credit: CC-BY-SA Didier Descouens, via commons

Questa farfalla non è blu.

Quando qualcosa (un tavolo, un’auto, un giaguaro, fate voi) viene illuminato, assorbe una parte della luce e riflette il resto. A seconda delle sostanze di cui è coperto, assorbe alcuni colori più di altri, e la combinazione di tutta la luce che riflette è il colore che vediamo guardandolo.

Però questa farfalla assorbe e riflette tutta la luce suppergiù allo stesso modo. Questa farfalla non è blu. Questa farfalla fa finta di essere blu.

Il colore che vediamo sulle sue ali non viene dalla loro composizione delle sostanze sulle sue ali, ma dalla struttura in cui sono disposte.

Sulle ali della farfalla ci sono tantissime microscopiche creste e piccole valli che riflettono la luce. Quella che rimbalza sul fondo della valle fa interferenza con quella che rimbalza dalla cima della cresta. Le due onde arrivano fuori fase e si cancellano a vicenda.

Una versione MOLTO semplificata della colorazione strutturale: la luce rossa fa interferenza e si cancella, quella blu invece si rafforza.

Tranne la luce blu. Le dimensioni della struttura a struttura fanno sì che la luce di tutti i colori si cancelli con l’interferenza, fuorché il blu.

Questa caratteristica si chiama colorazione strutturale ( che fantasia!) e ce l’hanno anche altri animali. Ad esempio, questo colibrì è di un giallo luminoso, rosso o marrone a seconda dell’angolo da cui lo si guarda.

Anche questo colore viene dall’interferenza della luce ma funziona diversamente. Le piume del colibrì intrappolano piccolissime bolle d’aria e funzionano un po’ come piccole bolle di sapone (qui avevo parlato di come funzionano). Ma invece di produrre colori casuali come le bolle di sapone, le piume del colibrì sono ordinate in modo da formare una livrea iridescente.

Quattro angolazioni dello stesso colibrì impagliato. Prometto che è lo stesso: l’ho fotografato (male) io.

Giocando con la fisica si può barare anche a cose fondamentali come il proprio colore. Un altro motivo per non fidarsi mai delle farfalle.

Per saperne di più
  • Qui trovate qualche dettaglio in più sulle piume cangianti dei colibrì
  • SmarterEveryDay ha fatto un bellissimo video sulle ali della farfalla, con immagini al microscopio elettronico e piccoli esperimenti

 

Foto copertina: CC0 Garoch/pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *