Aggiornamento: la scoperta delle onde gravitazionali è stata confermata l’11 Febbraio in una affollatissima conferenza stampa. Per saperne di più: 4 cose fondamentali sulle onde gravitazionali. Questo invece era lo stato delle cose la settimana dell’annuncio:

Da qualche giorno gira di nuovo la voce che siano state osservate le onde gravitazionali. Siccome le notizie sono un po' confuse, cerchiamo di fare ordine: di cosa parliamo? quanto sicuri siamo?

La notizia è molto grossa: l’osservazione delle onde gravitazionali, microscopiche increspature nello spazio-tempo, create dall’accelerazione di oggetti. Al loro passaggio, lo spazio stesso si deforma impercettibilmente.

Non avendole mai osservate, sono l’ultima previsione della relatività generale che non abbiamo verificato. Finora. Forse.

Cosa sappiamo? Una fonte anonima ha diffuso su Twitter una mail in cui un ricercatore dice di aver sentito che l’esperimento LIGO starebbe per pubblicare risultati che confermano di aver trovato le onde gravitazionali. A Science pubblicano la notizia, sembrando piuttosto convinti.

Ma quanto sicuri siamo? Stando alla mail, a LIGO sono molto sicuri del risultato (tipo 99.99…% sicuri), e l’autore della mail è un credibile astrofisico di un importante istituto, quindi credibile. Ma dell’utente Twitter non sappiamo nulla.

Nella mail si dice che i risultati saranno pubblicati giovedì su Science, la stessa (importantissima) rivista che ha scritto di questa storia. Mi sorprenderebbe se non avessero controllato.

Bufala o epocale successo che sia, sarà una settimana interessante.

Aggiornamento: LIGO ha annunciato una conferenza stampa per Giovedì pomeriggio. La conferma sembra sempre più probabile.

Per saperne di più

 

Foto copertina: Newpapers B&W (3), CC-BY Jon S, via Flickr. Some rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *